Domenico Bazzano

 

 

uno dei mille

 

 

Il 3 dicembre 2017, dopo vari contatti con l’avv. Mattia Gattuso, che rappresenta la famiglia Bazzano, la sezione Bersaglieri di Acireale, con la collaborazione del Presidente Provinciale e della fanfara di Zafferana Etnea si è recata a commemorare Domenico Bazzano UNO DEI MILLE, al cimitero di Catania.

Non ci sono parole per descrivere la commozione dei presenti alla cerimonia per onorare un uomo che ha dato tutto per la nostra Patria.

Non aggiungo altro, chi è appassionato di storia e crede ancora negli ideali e nei valori che ci sono stati trasmessi e dobbiamo coltivare con i giovani di oggi, visioni gli allegati.

La sezione Martinez di Acireale sarà sempre vicina a chi vorrà onorare e tramandare ai posteri il ricordo di tutti gli Avi che hanno dato la vita e ci hanno consentito di vivere liberamente.

Viva l’ ITALIA
Viva i Bersaglieri

ASSOCIAZIONE NAZIONALE BERSAGLIERI
SEZIONE DI ACIREALE
CAP. FRANCESCO GIUSEPPE MARTINEZ

Il Presidente
Bers. Ten. Rosario Leonardi

 

Documenti Allegati

Documentazione storica Bazzano

Elogio Bazzano uno dei mille

 

 

Articolo per la stampa dell’ avv. Mattia Gattuso

Uno dei Mille

La dott.ssa Corsale Bazzano Antonia ha fortemente voluto commemorare il proprio bisnonno Domenico Bazzano, Uno dei Mille, organizzando una cerimonia che si é svolta lo scorso 3 dicembre presso il cimitero di Catania, dove riposano le spoglie mortali del garibaldino.
All’evento, tenuto a conclusione dei lavori di ripristino della tomba, hanno preso parte, oltre ai parenti, amici e conoscenti, ed al consulente legale della famiglia avv. Mattia Gattuso, anche la Sezione di Acireale dell’Associazione Nazionale dei Bersaglieri, presieduta da Rosario Leonardi, che ha fatto da intermediario affinché intervenisse la Fanfara della Sezione di Zafferana Etnea (CT) del capo Fanfara Giuseppe Berardi, che ha eseguito l’inno d’Italia ed alcuni brani militari, primo fra tutti l’onore ai caduti di tutte le guerre, con l’intermezzo dello struggente Silenzio eseguito dal trombettista.
Il Presidente della Repubblica, espressamente invitato, ha comunicato di non potere essere presente a causa di precedenti impegni. Annita Garibaldi, attuale Presidente dell’Associazione Nazionale Veterani e Reduci Garibaldini (ANVRG), ha inviato le proprie congratulazioni per l’evento.
L’occasione é stata utile per divulgare alla Cittá di Catania ed ai catanesi, fatto assolutamente sconosciuto ai piú, che nel suo cimitero é sepolto un componente della spedizione dei Mille di Marsala che, dato storiografico innegabile, ha avuto un sicuro impatto nel corso della storia d’Italia.
A contorno della manifestazione è stato richiesto alla Soprintendenza ai beni culturali di Catania il riconoscimento del valore storico della tomba ed al Comune di Catania l’intitolazione di un via cittadina a Domenico Bazzano Uno dei Mille.
Domenico Bazzano nacque a Palermo il 13 febbraio 1827 e morí a Catania il 24 febbraio 1913.
Partecipó, come luogotenente di Nino Bixio, alla campagna dei Mille e, al pari del Generale Garibaldi, fu ferito in Aspromonte. Presenzió, nel marzo del 1861, alla firma del Regio Decreto che sancì l’unità d’Italia. Ritiratosi a Catania ivi visse fino alla morte. Il nome di Domenico Bazzano, ufficialmente riconosciuto come Uno dei Mille, scorre nel relativo elenco presente al Museo del Vittoriano di Roma nella sezione riservata al Risorgimento.
La pronipote, Dott.ssa Corsale Bazzano Antonia, che dal bisnonno ha ereditato l’orgoglio nazionale e la rettitudine, é stata per oltre un trentennio dirigente de “La Rinascente” distinguendosi per attaccamento al lavoro e dedizione verso la propria azienda, subendo in prima persona minacce ed aggressioni fisiche per non essersi, nel corso della propria carriera, mai piegata a compromessi.
Alcuni video dell’evento sono stati caricati su YouTube. Chi volesse consultarli può cercare semplicemente “Commemorazione Bazzano uno dei mille” ed ascoltare la Fanfara ed il discorso della dott.ssa Corsale Bazzano.

 

Commemorazione Bazzano ultima modifica: 2017-12-17T15:37:37+00:00 da Rosario Leonardi